produttori fornitori ghiotto

La scelta delle Aziende

Produttori di qualità scelti sul territorio

Nel 2019 abbiamo deciso di realizzare il sogno e abbiamo cominciato a crederci veramente e cosi è nato Ghiotto. Per i prodotti della dispensa le regioni che abbiamo al momento scelto sono Sicilia, Umbria, Toscana, Lazio ed Emilia Romagna e i nostri produttori locali sono stati selezionati nel rispetto delle seguenti caratteristiche: filiera corta, prodotti freschi, sostenibilità. Poi in Liguria e Toscana ci sono le cucine locali da noi selezionate, che realizzano i nostri piatti pronti che potete trovare nella nostra sezione hosteria

Lucia Strampelli
Lucia Strampelli

CEO

Aziende produttrici

Scegliamo personalmente le aziende e i loro prodotti

Ghiotto Store

I prodotti della dispensa e del cucinato sono subito disponibili

Spedizione veloce

Le spedizioni sono garantite tramite corrieri specializzati nel trasporto di prodotti freschi

LE AZIENDE

Alcune delle aziende che lavorano con noi

Valle del Sole è la famiglia Di Giovambattista, che ha scelto di non abbandonare i luoghi di origine, Norcia e i Monti Sibillini e di aprire qui l’azienda agricola per la produzione di legumi e cereali. La piccola impresa produce orzo, farro, cicerchia, roveja, ceci, “Lenticchia di Castelluccio IGP” e Lenticchia di San Benedetto. Tutta la filiera segue i ritmi delle stagioni e della natura. I legumi e i cereali vengono selezionati, puliti e imbustati a mano nel piccolo laboratorio artigianale. Tutto inizia con Benedetto Di Giovambattista, che ha sempre rispettato e creduto nella generosità della Terra. Benedetto è nato a Norcia, una cittadina circondata da una natura intensa, che nei secoli è stata in grado di mantenere un legame profondo con la storia e le tradizioni della civiltà contadina. Un legame che ne ha forgiato la personalità unica, riconosciuta e apprezzata in tutto il mondo grazie ai prodotti tipici norcini. Oggi Benedetto con la sua famiglia, figli e nipoti gestiscono artigianalmente l’impresa, dalla semina al confezionamento finale, che avviene nei laboratori sotto casa della famiglia. I legumi e i cereali raccolti e puliti vengono imbustati a mano e venduti. La missione è rimasta questa. Non aprirsi alle produzioni su larga scala, per non sacrificare la qualità dei prodotti ma anche per evitare uno sfruttamento iniquo dei suoli. E questa filosofia vorrà rimanere tale anche in futuro. Per questo Valle del Sole è garanzia di qualità.

Antiche e autentiche tradizioni, sapore della passione siciliana, amore per la cultura del luogo: su questi tre pilastri si fondano le Aziende Agricole Scyavuru. Forti dei legami di parentela e della passione per l’agricoltura, i titolari delle tre aziende agricole decidono di unire le proprie risorse per affrontare una nuova sfida: nascono così le Aziende Agricole Scyavuru. Il nome “sciavuru” in dialetto siciliano significa profumo, odore, fragranza. Partendo come laboratorio di gusti e sapori, Scyavuru completa la filiera della produzione, per raggiungere il cliente finale senza intermediari ed offrirgli il prodotto più fresco, genuino ed esclusivo. Tutti i vari aspetti della vita aziendale sono attentamente seguiti dai titolari. L’attaccamento alla tradizione si riflette anche nella coltivazione dei terreni e nella produzione della frutta. La produzione delle marmellate, delle confetture e delle gelatine è legata ad un patrimonio di ricette e procedure tramandato nelle varie generazioni, che viene seguito scrupolosamente, ma anche rivisitato per un consumatore moderno, attento alla qualità e all’innovazione del prodotto. L’Azienda nel 2017 ha ottenuto le certificazioni per il settore alimentare IFS e BRC, ad ulteriore garanzia delle norme di lavorazione e del sistema di gestione aziendale adoperati da Scyavuru.

L’Azienda Agricola Innocenti Salvatore porta il nome del suo fondatore che ha lasciato un’eredità importante: il rispetto e l’amore per la natura, che ancora oggi difendiamo con passione. Si pratica l’agricoltura biologica dal 1981, da quando venne acquisita la tenuta che si trova tra le colline di Monteleone Sabino e Poggio Moiano, in provincia di Rieti. Il termine “agricoltura biologica” indica un metodo di produzione agricolo che utilizza tecniche nel massimo rispetto della fertilità del suolo, della natura delle piante, degli animali ed escludono l’impiego di concimi, fitofarmaci e Organismi Geneticamente Modificati (OGM). Per la fertilità dei nostri terreni utilizziamo materiale organico e non lo sfruttiamo in modo intensivo. Un’Azienda Agricola ecosostenibile perché crede che la salvaguardia del nostro pianeta sia ogni giorno più importante e non più rimandabile. Importantissimo il rapporto diretto tra il coltivatore e le sue piante, nella cura rigorosa e nella pazienza che impiega per ottenere prodotti fatti “con il cuore”. L’azienda è produttore di piccole quantità di prodotti di alta qualità che non potrebbero mai essere venduti attraverso la grande distribuzione sia per il numero ottenuto che per le pressanti logiche di prezzo adottate; per questo predilige i canali di Filiera Corta. L’attività ha avuto inizio con la produzione di olio BIOLOGICO, olio di elevatissima qualità (acidità 0,1 – ricco di steroli, polifenoli e tocoferoli); successivamente la certificazione BIO è stata estesa a composte e confetture, verdure sott’olio, creme di ortaggi, olive da mensa, conserve di pomodoro. Tutti i nostri prodotti sono realizzati senza utilizzo di conservanti, coloranti, additivi e senza impiego di procedimenti industriali; sono senza glutine ed adatti all’alimentazione vegana. Dal Febbraio 2016 l’ Azienda è stata inserita nel registro delle Eccellenze Italiane, riconoscendo l’impegno quotidiano e la passione nella realizzazione di prodotti di alta qualità.

Una posizione unica quella del Pastificio Strampelli, costruito a 1030 metri di altezza slm in una frazione di Amatrice. Un progetto ambizioso e felice, nato dalla volontà di valorizzare la ricchezza di un territorio che ha sempre avuto e continua ad avere, tanto da raccontare e da tramandare. Territorio incontaminato, tradizione storica legata alle ricette locali, artigianalità e passione nelle lavorazioni, fanno della pasta dal cuore italiano 100%, trafilata al bronzo ed a lenta essiccazione, una produzione selettiva e versatile per la preparazione dei piatti storici locali quali la Amatriciana e la Gricia, e per le più svariate ricette. Il metodo di lavorazione accurato permette di ottenere una pasta di alto livello qualitativo ed estremamente tollerabile ad ogni età, grazie alle specifiche caratteristiche nutrizionali. Una vera “rivoluzione verde” quella portata avanti da Nazareno Strampelli ai primi del ‘900, avviando un programma di miglioramento genetico vegetale attraverso una pioneristica sperimentazione per migliorare la resistenza del frumento a svariati agenti esterni ed impiantando nella stazione sperimentale di granicultura di Rieti, una vera e propria filiera produttiva che negli anni ’20 portò alla produzione dei “Grani della Vittoria” grazie ad un geniale e meticoloso lavoro su varietà di frumento provenienti da ogni parte del mondo.

Casa Montalbano è un’azienda siciliana a conduzione familiare che si occupa della trasformazione e conservazione dei prodotti dell’agricoltura.
Fondata nel 1998, negli anni è cresciuta sempre più grazie all’impegno costante di Giuseppe Salvatore Montalbano, della moglie Maria Montana e dei figli Alessandro, Laura e Sergio. Nel 2009 l’azienda realizza un nuovo ed importante stabilimento di produzione in Contrada Castellazzo a Sambuca di Sicilia (BORGO DEI BORGHI 2016), sulle sponde del bellissimo Lago Arancio: un’evoluzione naturale per un’azienda che si è imposta di affrontare con successo le sfide del mercato globale. La mission aziendale di Casa Montalbano è la ricerca dell’eccellenza qualitativa: le salse, i pesti, le marmellate, le confetture, le zuppe, le conserve in olio extravergine d’oliva sono ottenuti utilizzando materie prime fresche e sono il frutto dell’attenzione per le ricette della tradizione siciliana e l’innovazione di prodotto e di processo.

La ditta Adelfio ha sempre anteposto la tradizione e la qualità alle politiche di marketing. La pesca è stata l’unico stile di vita, e il prodotto è stato lavorato sempre e solo in ottemperanza alla tradizione. Valori rarissimi, che però hanno permesso ai prodotti di Adelfio di mantenere l’originaria genuinità. Il tonno e i suoi derivati sono venduti secondo le forme classiche, tramandate nei secoli dalla cultura marinara, fatta di cose semplici e autentiche. La storia dell’azienda ha inizio nel lontano 1931, anno in cui il giovane Gaetano Adelfio, giunto da Palermo a Marzamemi, decise di stabilirsi in questo piccolo borgo marinaro, popolato da una esigua comunità ospitale e animata da spirito di solidarietà. Lo stabilimento venne creato in quegli anni, quando si svolgeva, ancora fiorentissima, la pesca del tonno rosso di Sicilia, che, pescato tramite la mattanza, veniva poi sottoposto a salatura. Insieme al tonno venivano pescate e salate anche sarde e acciughe. Da allora ancora oggi ci impegniamo perchè possano continuare a vivere i vecchi sapori del passato, nella convinzione che esiste un legame inscindibile tra cultura, storia, gusto, tradizione e memoria.

Arriva il momento in cui il sapere artigiano viene tramandato di mano in mano. È stato così anche per la famiglia Marcozzi. Motivati da una forte passione, i tre fratelli Marcozzi – Gabriele, Barbara e Attilio – hanno imparato l’arte della pasta all’uovo di Campofilone accogliendo con amore gli antichi segreti di nonna Adelina. Da qui all’apertura del primo laboratorio artigianale Marcozzi a Campofilone, il passo è stato breve. Il consenso del pubblico ha incoraggiato la famiglia a fare il salto di qualità. Così è nato il pastificio Marcozzi di Campofilone: un’impresa moderna, dove la cura artigiana si affianca all’evoluzione tecnologica. Una realtà al passo con le nuove esigenze del consumatore, attraverso una gamma di specialità sempre più ampia e diversificata. Anno dopo anno, la pasta Marcozzi ha accresciuto la sua notorietà fino a diventare una realtà conosciuta e apprezzata in tutto il mondo. La qualità dei Maccheroncini Marcozzi di Campofilone è ufficialmente riconosciuta. 1998: la regione Marche attesta che i maccheroncini sono un “prodotto tipico-tradizionale di Campofilone”. 2013: i Maccheroncini di Campofilone conquistano il riconoscimento IGP (Indicazione Geografica Protetta). Tale marchio europeo d’origine prevede l’osservanza di un rigido disciplinare su tutta la filiera produttiva, fortemente legata al territorio di Campofilone. Il pastificio Marcozzi ha sviluppato internamente un sistema qualità secondo le norme ISO 9001, BRC (British Retail Consortium), IFS (International Food Standard) certificate da Certiquality, per rendere oggettivo ed evidente il lavoro, l’esperienza e la professionalità acquisita, per perseguire la soddisfazione del cliente e, soprattutto, la qualità e la sicurezza alimentare dei prodotti.

Il progetto dell’azienda Monte Monaco trova le sue radici nelle tradizioni del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, con la tipicità della coltivazione di ceci, lenticchie, fave e piselli e con l’adattamento ad essa della cucina locale, nota per essere espressione della Dieta Mediterranea e particolarmente gustosa. L’attività dell’azienda comincia quando nasce l’idea di trasformare la pasta di farina di legumi casalinga in un prodotto di maggior consumo. La sperimentazione avviene a quota 1.000 m, nel borgo di Montemonaco – i luoghi della “grotta della Sibilla” – seguendo l’antica lavorazione con cui si ottiene un impasto elastico e compatto, ma con l’intento di arrivare a un prodotto secco che tenga la forma e duri nel tempo conservando le proprie caratteristiche. C’è voluta molta passione, ma il risultato è stato straordinario, un vero lavoro di squadra: il coltivatore di terreni biologici, il clima ideale per i legumi, acqua di montagna e aria pura. È il 2016, quando i primi formati di pasta 100% di legume diventano la base di ricette squisite. Nel 2020 l’azienda è in grado di produrre pasta di alta qualità lavorando i legumi con un metodo speciale e una politica aziendale che poggia sulla territorialità. All’interno del Parco è stato impiantato un nuovo stabilimento dove vengono lavorate le farine da legumi di filiera corta, grazie al patto con gli agricoltori locali. Ogni fase del sistema produttivo è rispettosa dell’uomo e dell’ambiente e garantisce sostenibilità e sicurezza nella trasparenza della tecnologia blockchain. Il processo produttivo avviene con il minor numero di passaggi, tanto da poterli contare sulle dita di una mano. Ora si può affermare con soddisfazione che Monte Monaco collabora con la natura per dare una nuova dimensione ai legumi. Attraverso il rispetto delle norme, garantiamo il controllo di tutti i processi aziendali nel riguardo e tutela dell’ambiente, qualità del servizio e responsabilità sociale.

La realtà Biamiata nasce nel 2012 dopo la scelta della struttura “Podere Bioamiata” di eliminare il comparto zootecnico e allevatoriale. Il Podere Bioamiata aveva avuto, infatti, fino a quel momento una vocazione allevatoriale suinicola e di conseguenza anche di trasformazione delle carni prodotte in salumi di eccellenza. Molti negli anni erano stati i premi vinti in concorsi per salumi dal “Podere Bioamiata” e grande era la volontà di non far decadere totalmente una realtà che poteva essere ancora positiva. Da questa volontà nasce Biamiata ispirata dall’ideologo del progetto allevatoriale e trasformativo bio della ex struttura, rafforzata con l’entrata di uno storico collaboratore legato alla “podere” e sostenuta oltre che sposata in pieno dal trasformatore storico dei prodotti che tante soddisfazioni hanno portato alla vecchia struttura. Vi è quindi una vicinanza tra il Podere Bioamiata e la Biamiata che và al di là del nome simile, che si basa sulla continuità di obbiettivi e di visione, su una invariata ricerca dell’eccellenza e su le medesime tecniche di produzione dei salumi, invariabilmente prodotti con animali di razza Cinta Senese, con soli ingredienti naturali senza conservanti nè additivi e senza lattosio nè glutine!! L’impegno di Biamiata è accentrato sulla rivalutazione e tutela della specie, e sulla ricerca della qualità assoluta nel prodotto finale, ottenuta sia a livello di selezione dei capi sia attraverso lavorazioni artigianali e di antica sapienza. Ma è la natura, la nostra principale alleata per l’intero ciclo di produzione, unico “ingrediente aggiunto” capace di esaltare il sapore dei nostri prodotti. La nostra produzione è caratterizzata da: SELEZIONE GENEALOGICA (garantisce alle carni delle caratteristiche organolettiche e tecnologiche superiori alle normali razze suine, grazie ad un bilanciato quantitativo di grasso intramuscolare che conferisce sapidità e gusto alla carne) – ALLEVAMENTO BRADO O SEMI-BRADO (l’allevamento dei capi che lavoriamo è semi-brado o brado ed offre una grande varietà alimentare come ghiande, castagne, erba, ecc…) – RAPPORTO ETA’ / PESO (privilegiando animali non eccessivamente pesanti, perchè allevati in modo semi-brado, siamo molto attenti ad avere un equilibrato rapporto età/peso corporeo portando a 18 mesi il tempo della mattazione, ottenendo uno sviluppo armonioso, la giusta maturazione delle carni e conseguentemente un’ottimo prodotto finale).

Nelle verdeggianti campagne del villaggio di San Giacomo (nel ragusano), tra colline a 500 metri sul livello del mare, dove i “muri a secco” adornano campi di mandorli, carrubi, olivi e cereali, sorge la fattoria Occhipinti. Gestita da una famiglia che prosegue un’antichissima tradizione nella produzione e nella trasformazione del latte. In quarant’anni, infatti, hanno trasformato la tradizione di sempre in una piccola impresa familiare. Nutrono i propri animali con mangimi di alta qualità e con pascoli e foraggi spontanei da agricoltura biologica, per garantire una qualità costante del latte, che conserva così tutti i suoi principi nutritivi unici e antiossidanti in quantità. Dall’utilizzo di questo latte nascono i prodotti caseari genuini, tipici delle masserie iblee: la ricotta, il Ragusano, le provole, le mozzarelle, e tanti altri latticini. Creatività e passione hanno portato ad inventare prodotti sempre nuovi, pur mantenendo viva la tradizione e la lavorazione artigianale che hanno sempre contraddistinto questa azienda. Un luogo di cultura e tradizione, con elementi tanto antichi da concedere oggi la possibilità di produrre il Ragusano DOP, ottenendo il premio Ragusano D’oro 2020, per il miglior prodotto dell’anno nella sua categoria. Da quasi 25 anni si attua il sistema di agricoltura biologica per quanto riguarda l’alimentazione del bestiame (pascoli, foraggi e cereali). Tutti i prodotti sono ottenuti da latte appena munto, con l’aggiunta di caglio naturale. La qualità del latte è controllata giornalmente.

Dal 1953 ci occupiamo di produzione e vendita di olio Extravergine di oliva di alta qualità. La nostra azienda opera con passione, professionalità ed esperienza tramandata da tre generazioni, unite alla ricerca continua del miglioramento qualitativo dell’Olio, nel rispetto delle tradizioni legate al nostro territorio. Ci troviamo nel cuore della Sicilia, tra le splendide ed incontaminate colline e valli di Ribera. Estraiamo l’Olio Extravergine prodotto dalle olive Biancolilla e Nocellara del Belice, utilizzando tecniche e macchinari che ne esaltano le straordinarie qualità, gli aromi, il gusto, i profumi e le caratteristiche specifiche ed uniche. Per migliorare la qualità dei nostri prodotti, nel corso degli anni, abbiamo fatto molti investimenti e aggiornato costantemente gli impianti, al passo con le nuove tecnologie. Per garantire la qualità del nostro olio abbiamo associato il frantoio: -ad Agroqualità organismo di controllo per olio destinato alla D.O.P. Val di Mazara.
-All’ICEA organismo di controllo per la produzione di olio biologico con le certificazioni JAS e SUISSE per esportare olio in Giappone e in Svizzera. Siamo inoltre in grado di garantire la tracciabilità dell’olio: dalla raccolta e conferimento delle olive in frantoio alla vendita finale dell’olio sfuso o confezionato. Le convenzioni stipulate con spedizionieri e trasportatori ci consentono di far arrivare in tempi brevi il nostro olio in Italia e all’estero. Per rispettare la natura e l’ambiente, abbiamo dotato lo stabilimento di pannelli fotovoltaici che sfruttando lo Splendido Sole di Sicilia, producono l’energia elettrica pulita con la quale alimentiamo l’impianto oleario.

Inizialmente l’azienda era vocata prevalentemente al grano, poi è mutata nel corso degli anni, seguendo il cambiamento dei tempi e le passioni di chi la gestiva, fino ad arrivare ad avere una produzione quasi esclusiva di mandorle. Mandorle che non si limita a produrre, ma che trasforma e vende direttamente al consumatore finale, rientrando così tra le poche aziende siciliane a “filiera chiusa” con controlli serrati su tutta la produzione dal campo alla tavola.

L’azienda Ittico Conserviera “IL FARO” di Paolo Cavataio dal 1980 è specializzata nella produzione, conservazione e commercio del Pesce Azzurro della migliore qualità, pescato nelle meravigliose acque del Mar Mediterraneo a Sciacca, in Sicilia. Nel corso degli anni la nostra azienda ha consolidato il proprio posizionamento sul mercato italiano ed estero; merito della professionalità dei nostri dipendenti, che sotto la guida sapiente del nostro fondatore, riescono a creare un mix tra avanguardia e antiche tradizioni per la lavorazione e conservazione delle Acciughe Salate.

L’azienda Valnerina Tartufi nasce nell’ aprile del 2007 per forte volere di Elisabetta e Leonardo Matteucci. Nella rigogliosa Valnerina, cuore verde dell’Italia, all’ombra delle querce, dei pioppi e dei tigli del podere Matteucci, nascono i nostri tartufi, frutto dell’intenso lavoro della natura e della sapiente conservazione di un habitat che molte regioni ci invidiano. I prodotti che ne derivano portano il gusto ed il profumo dei nostri boschi. I nostri prodotti sono venduti esclusivamente freschi o confezionati in vasetto, senza l’aggiunta di spezie, essenze complementari o conservanti: il solo olio della nostra terra garantisce la perfetta conservazione dell’aroma nel vasetto, lasciando inalterate le caratteristiche del tartufo ed esaltandone tutte le proprietà organolettiche. Questi sono i nostri principi. L”alta qualità” dei nostri prodotti. L”accurata selezione e l”attenzione alla classificazione tra super extra, extra e prima scelta. La cura e l”amore nella ricerca e nella raccolta. Il rispetto dei metodi artigianali. Il gusto della tradizione che gelosamente tramandiamo di generazione in generazione. Questi sono i nostri principi. Le linee-guida che ispirano la nostra attività ” e che orgogliosamente ci permettono di spiegare del perché” ci differenziamo da chi di artigiano si fregia solo del nome. Serviamo prodotti qualitativamente superiori per genuinità”, freschezza e artigianalità”, perché” per noi questo è” il solo modo per rispondere alle sempre più” esigenti e selettive richieste dei nostri Clienti.

È dal 1888 che la famiglia Quattrociocchi si dedica alla coltivazione dell’ulivo, tramandandosi negli anni questa passione e mantenendosi nel tempo e nel pieno rispetto della tradizione. L’azienda agricola, tutt’ora residenza dei Quattrociocchi, è situata tra ulivi secolari. Sempre nel solco della migliore tradizione, Americo Quattrociocchi, nipote del fondatore, produce il suo olio promuovendolo sui migliori mercati internazionali. I risultati sono arrivati e l’olio Quattrociocchi ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti; l’ERCOLE OLIVARIO, il PREMIO INTERNAZIONALE BIOL, il DER FEINSCHMECKER, il SOL D’ORO e il FLOS OLEI 2011, 2013, 2014 e 2015. Nel tempo, l’azienda ha aperto i suoi orizzonti, producendo anche altri prodotti come marmellate, creme e dolci, utilizzando ingredienti di ottima qualità e permettendo a chiunque li assapori, di gustare un po’ della nostra terra. Il frantoio Americo Quattrociocchi, riceve costantemente importantissimi riconoscimenti per l’ottima qualità di ciò che produce. Da anni ormai ogni suo prodotto è conosciuto nel mondo per l’attenzione che dedicano ad uno ingrediente utilizzato e per la minuziosa attenzione dedicata in ogni fase di lavorazione. Ancora oggi le olive vengono raccolte a mano e giornalmente molite nel frantoio di proprietà per non disperderne sapore e fragranza. La raccolta è un’operazione delicata e dalla sua esecuzione ne dipende la riuscita dell’olio. La brucatura, consente di fare una cernita delle migliori olive ottenendo così una pregiata qualità dell’olio preservandone l’integrità dell’oliva stessa e una più lunga conservazione. Questa è una tecnica antica ma è lì che giace il segreto del nostro olio. Il sistema di estrazione dell’olio è quello a freddo in modo che il frutto, delicatamente pressato, produca un olio di prima scelta color verde oro, profumo netto di olio dal sapore fruttato, orgoglio dell’azienda. La molitura, avviene nelle 24 ore della raccolta con il metodo a freddo.

Con un piccolo laboratorio artigianale di Modica ha inizio, negli anni ’60, la storia di Artigiana Biscotti. Il rispetto per le antiche tradizioni dolciarie, unito all’amore per i sapori della terra di Sicilia e per i tempi della natura, continuano ad essere ad oggi il principale punto di riferimento. Da tutto ciò nasce l’amore per la produzione artigianale, supportato dall’esperienza di tre generazioni di pasticcieri, ispirati dalla passione e capaci di sorprendere con dolci dal gusto unico ed inimitabile, scegliendo sapientemente i migliori ingredienti come le Mandorle di Avola, il Pistacchio di Bronte, il Sale di Mothia, le Arance di Franconfonte, il Limone “Verdello” di Siracusa, le finissime Farine di Molitorie Siciliane, la Pasta di Cacao dell’Ecuador. La qualità, la sicurezza e gli aspetti nutrizionali di tutti i prodotti sono i valori che ogni giorno fanno da guida, portando avanti la tradizione, per raggiungere e mantenere nel tempo la mission di riferimento, ovvero l’eccellenza del prodotto.

L’Azienda nasce negli anni ’60 a Spoleto, presentandosi al mercato Umbro con la figura di “crudista”, ovvero di chi seleziona il chicco di caffè crudo, ancora verde. Da qui nasce subito la mission di Caffè Cantoni, cioè quella di individuare sempre le migliori piantagioni e quindi i migliori frutti del caffè, appunto i chicchi, per realizzare un caffè di qualità! La rigida selezione delle piante di arabica e robusta, importate da Brasile, Etiopia ed India, fa sì che il prodotto finale sia veramente gradito non solo ai palati dei più esigenti, ma anche all’olfatto e a tutto l’apparato digerente. Il caffè Cantoni infatti assunto al mattino a stomaco vuoto ed anche più volte, non provoca alcun disagio all’apparato gastro-intestinale, appunto perché curato nei minimi particolari, dalla scelta delle piante alla cottura, mai eccessiva, sempre dosata ad arte. I chicchi non vengono infatti mai bruciati o cotti oltre le temperature ed i tempi che come la vera qualità artigianale, rigorosamente italiana, insegna! La qualità del Caffè prodotto dall’Azienda Cantoni si posiziona decisamente in una fascia di mercato medio-alta, per palati esigenti e raffinati e per chi vuole tenere a cuore anche la propria salute.

L’ azienda è una società Cooperativa costituita il 18 Dicembre 1964, nata dall’esigenza di proteggere una attività che stava sorgendo in maniera abbastanza forte in quegli anni: LA PASTORIZIA. Ci fu infatti in quel periodo un esodo di pastori che dalla Sardegna si trasferirono con i loro greggi nel “CONTINENTE”. La Val d’Orcia era una terra che in quel momento offriva delle opportunità di collocazione a queste nuove famiglie poichè, i contadini locali stavano abbandonando i poderi che abitavano per trasferirsi nei paesi limitrofi. In questa vallata, esistevano tutti i presupposti per garantire un futuro in questo settore e valorizzare quindi l’economia della zona. Da tutto ciò scaturì l’esigenza di proteggere e far progredire questa “nuova/vecchia” attività. La nascita di un caseificio, al Parroco dell’epoca, “DON OSCAR GUASCONI” parve la soluzione ideale per costruire il futuro che in quel momento mancava. Si rese quindi promotore di questa iniziativa e pensò di associare in forma Cooperativa tutti coloro che erano interessati. Nel tempo, questa azienda ha dimostrato di riuscire ad assolvere il proprio compito rispondendo a tutte le esigenze del settore. Ad oggi, vanta ben 150 soci che conferiscono circa 11.000.000 di litri di latte di pecora all’anno. Uno dei risultati fondamentali di questa realtà consiste nell’essere riuscita ad equilibrare il prezzo della materia prima sul mercato, fungendo da filtro per regolarizzare domanda e offerta sia per i propri associati che non, permettendo la giusta remunerazione per tutti. Il nostro Caseificio ha ottenuto anche dei riconoscimenti, come il premio consegnatogli nel 1990 per il produttore del “MIGLIOR PECORINO D’ITALIA”, di cui è ancora detentore. Nella lavorazione dei prodotti, viene dedicata una particolare attenzione alla scelta degli ingredienti ed agli altri trattamenti usati sul prodotto, i quali devono rispondere alle caratteristiche di “Assoluta Genuinità”. Tutto ciò è raccolto in una struttura moderna ed adeguata a tutte le rigorose normative CEE. Un’altra garanzia nel senso della qualità è data dall’ottenimento della certificazione ISO 9001. Il lavoro prosegue sulla traccia della tradizione ovvero, sempre massima attenzione e dedizione alla qualità dei prodotti e relativi servizi.

Il Santa Rita Bio 1964 di Pompeano, Serramazzoni (Modena) coordina tutte le aziende che compongono la filiera produttiva del Parmigiano Reggiano: le 6 aziende agricole dove si coltivano i foraggi e si allevano i bovini, il Caseificio dove si producono le forme di Parmigiano Reggiano Biologico, la fase finale di confezionamento e commercializzazione dei prodotti. Ogni giorno vengono prodotte 13 forme di Parmigiano Reggiano Biologico e 1 di Parmigiano Reggiano Biologico con solo latte di Vacca Bianca Modenese (Presidio Slow Food). Il regolare impegno di agronomi e veterinari delle aziende, il costante controllo effettuato su tutte le fasi del processo produttivo, l’opera svolta dallo stesso Consorzio del Formaggio Parmigiano Reggiano e dall’Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale (I.C.E.A.), danno al consumatore le massime garanzie sulla qualità e sulla tipicità di questo Parmigiano Reggiano. L’amore per il posto in cui abitano e lavorano ha spinto tutti gli agricoltori soci ad applicare i metodi dell’agricoltura biologica fin dal 1988 (ci sono voluti 6 anni per ottenere la certificazione biologica), seguendo con estrema attenzione tutte le fasi della produzione. In agricoltura “biologico” significa: nessun uso di sementi ogm, nessun uso di pesticidi, nessun uso di fertilizzanti chimici; bensì sono utilizzati: sementi biologici, letame biologico, fitoterapia e lotta integrata. Tutto questo si traduce in un latte di particolare pregio, caratterizzato da elevate caratteristiche qualitative e profumi unici che donano al Parmigiano Reggiano prodotto con latte di Montagna da Agricoltura Biologica del Santa Rita Bio 1964 il suo gusto senza uguali. Il Santa Rita Bio 1964 presta particolare attenzione anche all’animale e al suo benessere, proibisce l’alimentazione con insilati, mangimi ogm e uso di farmaci. Queste “mucche felici” hanno deambulazione libera in stalla, cure fitoterapiche ed omeopatiche e una dieta sana totalmente biologica. Il rispetto dell’animale, anche nella riduzione di latte munto (circa metà rispetto ad una mucca in allevamento convenzionale), non solo si traduce in una vita più lunga e sana, ma anche in un’ottima qualità del latte e quindi del Parmigiano Reggiano prodotto.

Scopri la nostra scelta

I nostri prodotti ghiotti

Hai l’acquolina in bocca?